Questo sito utilizza i cookie per l'analisi del traffico e per la personalizzazione degli annunci. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni visita la nostra norme sulla privacy.

Aria condizionata o finestrini abbassati: cosa c'è di meglio per il consumo di carburante?

Contribuendo a un chilometraggio del gas relativamente basso
Auto e camion grandi e alti con forme squadrate hanno molta più resistenza, contribuendo a un chilometraggio del gas relativamente basso.

È qualcosa di cui probabilmente hai discusso con il tuo coniuge o altri passeggeri durante lunghi viaggi in macchina: chi usa più benzina, raffredda l'auto abbassando i finestrini o facendo funzionare l'aria condizionata? Se sostenessi il primo, avresti ragione, secondo molte fonti. La differenza nel consumo di carburante extra tra i due metodi varia in base al tipo di auto e alla velocità di viaggio. Prestare attenzione a questi fattori può aiutare a ridurre al minimo il consumo di gas utilizzando entrambi i metodi di raffreddamento.

Windows può essere un ostacolo

Abbassando il finestrino si riduce la distanza in miglia del gas perché aumenta la resistenza al vento o la resistenza. La resistenza della tua auto è la quantità di resistenza che ha all'aria che si muove su di essa mentre guidi. Le auto che sono eleganti e basse al suolo (come le auto sportive o i veicoli elettrici) hanno una resistenza relativamente minore, il che contribuisce a una migliore percorrenza del gas. Auto e camion grandi e alti con forme squadrate hanno molta più resistenza, contribuendo a un chilometraggio del gas relativamente basso.

Guidare con i finestrini abbassati aumenta la resistenza di un veicolo, ma questo è relativo al design dell'auto ed è influenzato dalla velocità dell'auto. In poche parole, un SUV grande e alto spinge molta aria mentre è in movimento. Le finestre aperte su questo veicolo possono aggiungere relativamente poco alla significativa resistenza complessiva. Al contrario, una roadster bassa ed elegante è progettata per una resistenza molto inferiore e l'apertura dei finestrini può aumentare la resistenza complessiva in proporzione maggiore.

La velocità è un altro fattore, poiché la resistenza delle finestre aperte aumenta con l'aumentare della velocità. Questo è vero per qualsiasi auto e aprire i finestrini consuma più benzina alle velocità dell'autostrada rispetto a quando si guida in città.

I risultati sono: ac is out

In uno studio spesso citato dalla Society of Automotive Engineers (SAE), i ricercatori hanno confrontato l'efficienza del carburante di due veicoli di grandi dimensioni: un SUV con un motore a 8 cilindri da 8,1 litri e una berlina con un motore da 4,6 litri, Motore a 8 cilindri a bassa, media e alta velocità. Entrambi i veicoli hanno ottenuto il miglior chilometraggio del gas quando il loro condizionatore era spento e i finestrini erano chiusi (nessuna sorpresa lì). Quando i finestrini sono stati abbassati, l'efficienza del carburante è diminuita, specialmente per la berlina con minore resistenza. Non ha influenzato tanto il SUV perché il SUV aveva già molta resistenza all'aria. Quando l'aria condizionata è stata accesa ei finestrini alzati, l'efficienza del carburante era al suo peggio.

I ricercatori di Edmunds.com hanno trovato risultati simili durante i test di un camioncino, che ha ottenuto quasi il 10% di distanza in miglia del gas migliore con i finestrini abbassati e l'AC spento quando si guida a 65 mph. Edmunds ha osservato, "il condizionatore d'aria ha prodotto un drenaggio misurabile sul motore e un conseguente calo del risparmio di carburante... [forse perché] le qualità aerodinamiche dei camion sono più simili a un muro di mattoni che a una berlina".

Il Dipartimento dell'Energia europeo riferisce che "l'uso di aria condizionata può ridurre il risparmio di carburante di un veicolo convenzionale di oltre il 25%, in particolare nei viaggi brevi".

Suggerimenti

  • Usa l'AC più spesso alle velocità autostradali e meno spesso durante la guida in città o nel traffico stop-and-go.
  • Imposta l'aria condizionata al livello di comfort che ti consente.
  • Arieggia l'auto abbassando i finestrini prima di accendere l'aria condizionata e arrotolare. Il rilascio di aria calda dalla cabina significa che l'AC non deve raffreddare quell'aria.
  • Avviare l'AC solo dopo che l'auto è in movimento. Non accendere l'aria condizionata mentre l'auto è al minimo per il caldo.
  • Seguire le raccomandazioni nel manuale del proprietario per il funzionamento dell'AC. Molte auto includono una ventola di ricircolo per accelerare il raffreddamento di un'auto calda. In genere, lo attivi per un paio di minuti prima di tornare al flusso d'aria fresca.
Articoli correlati
  1. Cos'è l'energia da biomassa?
  2. Pulisci a fondo i tuoi tappeti senza prodotti chimici
  3. Citazioni ispiratrici per la Giornata della Terra
  4. I detergenti per la casa ecologici più efficaci
  5. Storia e impatto del DDT dei pesticidi
  6. Usi favolosi per la candeggina all'ossigeno
FacebookTwitterInstagramPinterestLinkedInGoogle+YoutubeRedditDribbbleBehanceGithubCodePenWhatsappEmail