Questo sito utilizza i cookie per l'analisi del traffico e per la personalizzazione degli annunci. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni visita la nostra norme sulla privacy.

Come disinfettare le spugne e i pennelli?

Puoi anche disinfettare spugne
Se non hai aceto a portata di mano, puoi anche disinfettare spugne e spazzole in lavastoviglie.

Le spugne e le spazzole da cucina e da bagno che usi per la pulizia devono essere igienizzate da sole. Anche se sicuramente fanno brillare e brillare la tua casa, sono uno degli oggetti più comuni nella tua casa che ospitano la maggior parte dei germi e dei batteri. Imparare a mantenerli puliti e privi di batteri non solo fermerà la diffusione di germi indesiderati, ma ne aumenterà anche la durata. Ecco alcuni modi semplici e sicuri per disinfettarli in modo che i tuoi principali articoli per la pulizia rimangano freschi.

Igienizza con l'aceto

Il primo metodo che puoi utilizzare per igienizzare le tue spugne e spazzole è molto semplice e facile da fare. Tutto ciò di cui hai bisogno è un po 'di aceto bianco.

Materiale necessario

Istruzioni

  1. Immergi le spugne e i pennelli in un contenitore pieno di aceto bianco.
  2. Immergi le spugne e i pennelli per tutta la notte.
  3. Spremili al mattino e saranno rinfrescati e pronti per l'uso.

Perché funziona

L' acido acetico nell'aceto uccide i batteri ed elimina gli odori.

Benefici

  • Facile
  • Allunga la vita delle tue spugne e spazzole
  • Riduce la diffusione dei batteri nella tua casa
  • Molto più sicuro del tanto propagandato metodo di riscaldamento di spugne e spazzole nel microonde (se le spugne non sono sufficientemente bagnate o le spazzole contengono parti in legno o metallo, potrebbero causare un incendio)
  • Nessun prodotto chimico aggressivo

Suggerimenti

  • Tenere l'aceto fuori dalla portata dei bambini e degli animali domestici. Non è tossico, ma ha un sapore piuttosto cattivo.
  • Versa l'aceto usato nello scarico e aiuterà a disinfettare anche quello.

Igienizzazione con la lavastoviglie

Se non hai aceto a portata di mano, puoi anche disinfettare spugne e spazzole in lavastoviglie. Basta risuonarli bene e caricarli sul cestello superiore. La combinazione del calore e del detersivo per lavastoviglie elimina batteri e odori. Questo metodo è abbastanza facile da fare ogni notte. Prendi l'abitudine di gettare le tue spugne / lavapavimenti in lavastoviglie ogni volta che stai per caricare un carico, e avrai sempre spugne pulite e spazzole a portata di mano.

Sostituzione di spugne e lavasciuga

A seconda di quanto lo usi, una spugna o uno scrubber dovrebbe essere sostituito ovunque da ogni due settimane a due mesi. Due settimane possono sembrare eccessive, quindi è importante mantenere le spugne igienizzate. Se continui a disinfettare le spugne dovresti essere in grado di tenerle finché non si consumano. Un altro modo per evitare di dover cambiare una spugna è averne una diversa per ogni attività. Avere una spugna separata per piatti, ripiani, bagni, ecc. Può aiutare a fermare la diffusione dei batteri e aumentare la durata della spugna o dello scrubber.

Spendi meno per gli scrubber

Quelle borse a rete che producono funzionano molto bene come lavasciuga. Basta stropicciarne uno in mano e usarlo per strofinare padelle o qualsiasi altra cosa che abbia bisogno di un po 'di olio di gomito. È abbastanza morbido da non doverti preoccupare di graffiare le superfici. Butta via questi scrubber gratuiti dopo un utilizzo piuttosto che cercare di disinfettarli. Gli alimenti tendono ad aderire alla rete quando li usi per strofinare il cibo bloccato da pentole e padelle.

Altri usi per l'aceto

L'aceto è ottimo per igienizzare le superfici, ma è ottimo anche per molte altre cose. Puoi usarlo per pulire e sbarazzarti di erbacce e parassiti. Puoi persino creare i tuoi prodotti di bellezza con esso. Se non è già uno dei tuoi preferiti, deve esserlo.

FacebookTwitterInstagramPinterestLinkedInGoogle+YoutubeRedditDribbbleBehanceGithubCodePenWhatsappEmail