Questo sito utilizza i cookie per l'analisi del traffico e per la personalizzazione degli annunci. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni visita la nostra norme sulla privacy.

Assumere e gestire il tuo appaltatore di riparazioni domestiche

Ma a un certo punto dovrai assumere un appaltatore di riparazioni domestiche
Il tuo atteggiamento "fai da te" è encomiabile, ma a un certo punto dovrai assumere un appaltatore di riparazioni domestiche e pagare qualcuno per aggiustare qualcosa a casa tua.

Il tuo atteggiamento "fai da te" è encomiabile, ma a un certo punto dovrai assumere un appaltatore di riparazioni domestiche e pagare qualcuno per aggiustare qualcosa a casa tua. Ci saranno situazioni in cui non avrai il tempo, l'inclinazione o l'abilità per fare una riparazione particolare o per svolgere alcuni dei lavori che devi svolgere. Ad un certo punto assumiamo tutti qualcuno per aggiustare qualcosa in casa nostra. Quello che troverai qui è una guida su quando e come selezionare un appaltatore per la riparazione o la manutenzione della casa.

Tipi di appaltatori di riparazioni domestiche

Quando hai bisogno di lavori di riparazione a casa tua, di solito assumerai un tipo di commerciante specializzato chiamato "subappaltatore" che è diverso da un appaltatore generale (GC) o un costruttore. Un appaltatore generale o un costruttore è un'azienda che costruirà un importante progetto di ristrutturazione o costruirà una nuova casa e assume tutti i singoli subappaltatori specializzati.

Il GC è il coordinatore generale di un progetto più ampio e in genere non fornisce il lavoro per costruire la casa. Ciò viene dai subappaltatori o dai "mestieri" (mestieri di costruzione). In una nuova casa o in un progetto di riparazione o ristrutturazione di una casa di grandi dimensioni, questi sottomarini possono includere l'escavatore, il sottomarino in cemento, il personale di carpenteria ruvida, il roofer, l'idraulico, l' elettricista meccanico (HVAC), il falegname, il pittore, il pavimento, ecc. i subappaltatori "trattengono" direttamente e direttamente i loro contratti. Ciò significa che lavorano per lui e sono sotto contratto con lui. Avresti un contratto solo con il GC, non con i sottotitoli del GC.

Il GC guadagna aumentando i costi dei subappaltatori come percentuale dell'importo della costruzione (comune) o come tariffa forfettaria (non così comune). Per questo compenso professionale, lui o lei fornisce la gestione e la pianificazione dei sottomarini, paga i sottomarini, fornisce la supervisione della costruzione, fornisce cassonetti, port-a-john, assicurazioni e altre cose varie necessarie per costruire una casa o costruire un'aggiunta. I subappaltatori guadagnano facendo pagare il lavoro e contrassegnando il materiale.

Il GC è il "generalista" e i subappaltatori sono gli "specialisti". Quando hai bisogno di una cosa specifica fissata a casa tua, hai bisogno di uno specialista e quella persona è il subappaltatore specializzato, ad esempio un idraulico.

Quando si tratta di assumere qualcuno per attività di manutenzione, molte persone che svolgono questo lavoro potrebbero non essere affatto un subappaltatore autorizzato. Possono essere solo un "ragazzo con un camion", ad esempio un pulitore di grondaie, o rastrellatore di foglie o talvolta un imbianchino. Sebbene l'utilizzo di questo tipo di persone possa funzionare, è necessario prestare attenzione poiché esistono ancora problemi di lavorazione e responsabilità, ma non si avrà la protezione legale che si ha quando si utilizza un appaltatore autorizzato. In breve, evita del tutto la tentazione e utilizza sempre un appaltatore autorizzato.

Decidere quando utilizzare un appaltatore

La decisione di utilizzare un appaltatore è spesso personale. Si tratterà di valutare:

  • Il tuo livello di comfort con l'attività da svolgere
  • Il tuo tempo
  • Il tuo budget

Se ti stai avventurando oltre un semplice progetto di riparazione domestica per nuove installazioni tecnicamente impegnative come l'aggiunta di circuiti elettrici o l'aggiunta di un lavandino, dovresti prima controllare per vedere se è richiesto un permesso dal tuo dipartimento edile locale. Non hai bisogno di un permesso per molte riparazioni domestiche, ma potresti aver bisogno di un permesso per "nuovi lavori" soprattutto per l'impianto elettrico, riscaldamento, raffreddamento e idraulica. In alcuni casi, il permesso richiederà che un appaltatore autorizzato svolga il lavoro per proteggere la salute, la sicurezza e il benessere del pubblico. In alcuni casi, potrebbe essere necessario che l'ispettore edile locale riveda il lavoro durante la costruzione e dopo il suo completamento.

Se ritieni che un appaltatore autorizzato non sia richiesto per il permesso o che il lavoro che desideri svolgere possa essere coperto da un "permesso di proprietario di casa", dovresti porsi tre domande:

  1. Mi sento sicuro di fare (o almeno di provare a mio agio) questa riparazione?
  2. Le conseguenze sono accettabili se mi ci vuole più tempo per realizzare il progetto di quanto prevedo?
  3. Voglio davvero provare questo progetto?

Se rispondi "no" a una qualsiasi delle domande precedenti, dovresti probabilmente assumere un appaltatore per la riparazione. Se hai risposto "sì" a tutti, dovresti provare e riparare da solo. Questo è l'unico modo per acquisire esperienza e sicurezza.

Come gestire il progetto

Una volta deciso di assumere un appaltatore, dovresti sapere come gestirlo in modo efficace, che si tratti di un progetto di riparazione rapida della casa o di un grande progetto di ristrutturazione della casa o di una nuova costruzione. Ad ogni modo, ci sono alcune linee guida da seguire nella gestione del lavoro di chiunque assumi per lavorare a casa tua:

  • Assumi un appaltatore autorizzato e assicurato.
  • Definisci le aspettative di entrambe le parti (tu e loro) e gestisci quelle aspettative.
  • Come minimo, avere un documento firmato (un contratto, o una proposta firmata e accettata) che delinea cosa faranno per te (chiamato Scope of Work), definire quanto costerà e dove il tempo è un problema definire quanto tempo prenderà e quando inizieranno e finiranno.
  • Definisci i termini di pagamento prima dell'inizio del lavoro e rendili parte integrante del documento firmato.
  • Definisci le tue aspettative e requisiti per la pulizia del loro lavoro e la protezione delle aree circostanti come parte del documento firmato (ad esempio, un roofer deve proteggere il tuo paesaggio durante uno strappo del tetto e ripulire eventuali detriti).
  • Discuti i diritti dell'appaltatore di accedere alla casa quando non ci sei, se necessario, e l'uso della tua acqua, elettricità. (Nota: cerca di non avere l'appaltatore a casa tua quando non ci sei; questo protegge te e loro.)
  • Prima che l'appaltatore inizi a lavorare, fai una conversazione amichevole su ciò a cui vuoi che stia attento se hai dubbi sulle cose.
  • Quando il lavoro è in corso, in genere lasciare in pace l'appaltatore. Sii amichevole ma non intralciarti. Osserva con indifferenza quello che stanno facendo. Se sei preoccupato per qualcosa che vedi, chiedilo all'appaltatore, ma cerca di fargli portare a termine il suo lavoro. Gli appaltatori si guadagnano da vivere entrando e uscendo da un lavoro in modo efficiente.
  • Discuti gli "extra": il problema più difficile che potresti riscontrare è la possibile richiesta da parte dell'appaltatore di un "Ordine di modifica" o "Extra". Ciò si traduce in un costo aggiuntivo per te, motivo per cui hai bisogno di un ambito di lavoro chiaramente definito. La richiesta di un Ordine di cambiamento è solo ragionevole se l'appaltatore si imbatte in una situazione sul progetto che non è stata ragionevolmente prevista da lui o è un cambiamento di portata da parte tua. Se ricevi una richiesta per un ordine di modifica, esaminala con il contraente in modo equo. Se si tratta di un cambiamento di ambito o di richiedere più tempo a causa di qualcosa che hai fatto, dovresti rivederlo e pagarlo se ritieni che sia giusto. Se è qualcosa che ha sempre fatto parte dello scopo, hai una situazione più delicata e potresti dover rimanere fermo in base ai termini definiti nel tuo documento firmato. Linea di fondo? Se devi negoziare un prezzo su un ordine di modifica che entrambi non avevi previsto, prova a dividere la differenza con lui. Il rapporto e la correttezza fanno molto per risolvere questi problemi.
  • Quando il lavoro di riparazione o manutenzione è completo, assicurati di rivedere il lavoro, di persona, prima di effettuare il pagamento finale all'appaltatore. Assicurati che il sito di lavoro sia pulito come previsto e che il lavoro sia a posto. Non essere affrettato al pagamento finale per nessun motivo.
  • Se sei soddisfatto del loro lavoro, diglielo.

Come selezionare un buon imprenditore

Può sembrare scoraggiante, ma è piuttosto semplice. Prova a selezionare gli appaltatori di cui potresti aver bisogno con urgenza prima di averne bisogno. Perché? Perché se hai una riparazione di emergenza e hai bisogno di trovare qualcuno rapidamente (che è anche bravo e giusto), non hai tempo per passare attraverso un lungo processo di selezione e screening. La cosa peggiore che puoi fare è scegliere qualcuno dalle Pagine Gialle senza prima intervistarlo.

Il modo più semplice e uno dei migliori per selezionare un possibile appaltatore è ottenere referenze da amici, familiari o da un agente immobiliare di cui ti fidi. Un altro buon metodo è utilizzare un servizio gratuito come Homeadvisor che ti consente di leggere le recensioni in tempo reale del lavoro dell'appaltatore.

Una volta che hai dei nomi, incontrali, cerca "chimica" o rapporto e osserva il loro livello di professionalità. Cortesia, rispetto, puntualità e capacità di comunicare sono alcuni degli attributi più importanti che un appaltatore può avere accanto alla sua competenza di base. Non importa quanto sia bravo qualcuno, se non clicca con te su questi punti, non assumerlo.

Dovresti anche essere attento ai segni di abuso di sostanze come alcol o marijuana. Se sospetti qualcosa qui, non assumere l'appaltatore.

Ecco un elenco di cose da considerare quando si seleziona il proprio appaltatore.
Utilizza le classificazioni "Migliore", "Buono", "OK", "Discreto" e "Rifiuta" per classificare alcuni di questi elementi.

Ottenere i nomi dei possibili appaltatori:

  • Hai avuto una buona esperienza personale precedente lavorando con un appaltatore [MIGLIORE]
  • Segnalazione affidabile dall'esperienza diretta di familiari o amici [BUONO]
  • Conosci la reputazione dell'appaltatore ma non hai esperienza diretta [OK]
  • Li hai trovati da un'associazione di categoria o da pubblicità generale [FAIR]
Dovresti probabilmente assumere un appaltatore per la riparazione
Se rispondi "no" a una qualsiasi delle domande precedenti, dovresti probabilmente assumere un appaltatore per la riparazione.

Licenza da appaltatore statale (devono fornire il numero se autorizzati):

  • Concesso in licenza; non ha mai ricevuto un reclamo né è stata intrapresa un'azione disciplinare [MIGLIORE]
  • Concesso in licenza; non ha presentato reclami precedenti per almeno tre o più anni [FAIR]
  • Concesso in licenza; reclami in corso o azioni legali contro di loro negli ultimi tre anni [REJECT]
  • L'appaltatore non ha licenza [REJECT]

Assicurazione appaltatore (chiedere di vedere i loro certificati) :

  • Risarcimento del lavoratore e responsabilità generale [BEST]
  • Solo responsabilità generale (lesioni personali e danni alla proprietà) [BUONO]
  • Il contraente non ha assicurazione [REJECT]

Longevità aziendale:

  • In attività da più di 10 anni con lo stesso nome [BEST]
  • In attività da cinque o più anni con lo stesso nome [BUONO]
  • In attività da uno a cinque anni con lo stesso nome [OK]
  • Nuova attività in meno di un anno [FAIR]

Stabilità e permanenza:

  • Ha un ufficio commerciale fisico e un indirizzo [MIGLIORE]
  • Ha solo un ufficio a casa o un servizio di segreteria [FAIR]
  • Solo contatto con il cellulare, nessun ufficio [REJECT]

Controllo di riferimento:

  • Referenze precedenti positive da almeno cinque clienti [MIGLIORE]
  • Da uno a quattro referenze positive da clienti precedenti [FAIR]
  • Nessun riferimento reale o riferimento negativo fornito [REJECT]

Esperienza:

  • È specializzato nel lavoro che desideri venga eseguito [MIGLIORE]
  • Può eseguire il lavoro che desideri ma svolge anche altri tipi di lavoro [OK]
  • Poca o nessuna esperienza nel lavoro che desideri venga svolto [RIFIUTARE]

Portata e prezzo:

  • Una descrizione dettagliata dello scopo del lavoro
  • Le ipotesi (se presenti) sono chiare e accurate
  • L'appaltatore NON ha offerto uno sconto per "iscriversi ora"
  • Un appaltatore garantirà il lavoro
  • Tutte le rappresentazioni verbali dell'appaltatore sono in forma scritta
  • Non più del 25-33 percento ha chiesto anticipatamente
  • Pagamento finale non richiesto fino al completamento del lavoro

Ottenere offerte e valutare un preventivo

Questo è un aspetto estremamente importante per assumere con successo un appaltatore. Analizziamolo:

Lo scopo del lavoro:
definisce ciò che l'appaltatore sta facendo per te. Assicurati che copra tutte le cose che vuoi completare. Dovrebbe anche precisare qualsiasi lavoro di preparazione, protezione delle aree circostanti, pulizia, ecc.

La revisione dell'ambito del lavoro tra gli appaltatori è un elemento essenziale per valutare la loro stima di offerta. Ecco alcune cose da tenere d'occhio nell'ambito di diversi appaltatori:

  • Pittore: descrivi come intendono preparare la superficie della pittura esterna o interna. Questo passaggio crea o interrompe un lavoro di verniciatura. Definire se stanno raschiando a mano tutta la vernice sciolta (migliore), lavaggio elettrico dell'esterno (fare attenzione poiché ciò può danneggiare le aree circostanti e è necessario attendere che il muro si asciughi completamente prima di procedere con il lavoro), primer (migliore), primerizzazione (OK). Definire il numero di mani di vernice proposte, la marca e la qualità della vernice, ecc. Assicurarsi che proteggano le aree circostanti e puliscano eventuali detriti.
  • Paesaggista: Non importa quello che dicono o quanto respingono questo problema, assicurati che capiscano che vuoi che i tuoi arbusti e le radici dei tuoi alberi siano piantati sotto terra. Non accettare di fare un buco poco profondo, quindi posizionare la pianta al suo interno e circondare la zolla con un mucchio di terra e pacciame. Assicurati che rimuovano il filo attorno alla zolla o slegano lo spago e posizionano la zolla completamente nel terreno fino a quando solo circa 6" si estendono dal suolo. Assicurati che garantiscano anche l'installazione e la durata della pianta per un periodo specificato. Capire le tue responsabilità per l'irrigazione.
  • Copritetti: i tetti raramente perdono a causa della rottura di ghiaia, perdono per guasto lampeggiante. Quello che in genere non puoi vedere è dove entra l'acqua. Assicurati che specifichino dove viene utilizzato il lampeggiamento. Sii preoccupato e controlla come lampeggiano un angolo esterno di un camino o di un muro. Su una casa in mattoni, è meglio tagliare i giunti in mattoni per la scossalina e quindi sigillare il giunto. Questo è molto meglio che inchiodare il lampeggiante al muro di mattoni e fare affidamento sul mastice. Se vivi in un clima freddo, assicurati che installino uno scudo di gomma contro il ghiaccio / acqua lungo l'intero bordo del tetto che si estenda dal bordo del tetto ad almeno 24 pollici oltre il muro esterno. Assicurati che proteggano le tue piante e arbusti e puliscano ogni giorno su eventuali detriti.
  • Idraulico: se possibile, prova a negoziare un prezzo fisso per il loro lavoro. La pulizia di uno scarico intasato ha spesso un prezzo "al metro" del "serpente di pulizia" utilizzato, ma alcuni idraulici danno un prezzo fisso per questo lavoro. Idealmente, dovresti preselezionare un detergente per scarichi per la pulizia degli scarichi di emergenza. In conclusione, aspettati di pagare un prezzo premium per le chiamate di emergenza.

Cosa "è" e "non è" incluso nell'offerta: a
volte un appaltatore deve fare indennità o ipotesi nella sua offerta, come la quantità di materiale, l'accesso alla tua casa, ecc. Inoltre, a volte specificano cosa escludono nell'offerta. Esaminare attentamente le ipotesi e le esclusioni con l'appaltatore. Interrogateli cortesemente sulla ragionevolezza di qualsiasi ipotesi ed esclusione. In caso contrario, questi elementi diventeranno probabilmente un Ordine di cambiamento in seguito. Quando valuti e confronti le offerte tra contraenti, le ipotesi e le esclusioni evidenziano dove hai una mela e un'arancia.

Rappresentazioni
dell'appaltatore: la tua più grande preoccupazione qui è la disponibilità dell'appaltatore a mettere per iscritto qualsiasi dichiarazione verbale che ti ha fatto per ottenere il lavoro. Se hanno preso impegni orali ma non li mettono per iscritto, è motivo di rifiuto.

Prezzo:
cerca un prezzo contrattuale che sia ben suddiviso, chiaro e facilmente comprensibile. Se non è chiaro, non si è preso il tempo di comprendere le tue esigenze, l'ambito del lavoro o il lavoro. Non necessariamente effettuare la selezione solo in base al prezzo.

Incentivi:
l'appaltatore non deve offrirti sconti o incentivi in denaro per la firma immediata del contratto.

Termini di pagamento del contratto:
chiedi di essere fatturato per posta dopo che il lavoro è stato completato, ma aspettati che la maggior parte desideri il pagamento subito dopo il lavoro. Se vogliono contanti, non è un bel segno. Se i materiali fossero necessari prima che il lavoro possa iniziare (ad es., Roofer o imbianchino), vogliono un pagamento iniziale per i materiali. Cerca di ridurre al minimo questa quantità il più possibile. Cerca di non pagare più del 33% in anticipo e accetta solo con un'azienda rispettabile.

La linea di fondo

Si spera che questa panoramica abbia fornito informazioni utili per assumere, gestire e lavorare con successo con gli appaltatori. Non aver paura di chiedere aiuto a uno di questi professionisti quando necessario: è il loro lavoro sette giorni su sette.

FacebookTwitterInstagramPinterestLinkedInGoogle+YoutubeRedditDribbbleBehanceGithubCodePenWhatsappEmail