Questo sito utilizza i cookie per l'analisi del traffico e per la personalizzazione degli annunci. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni visita la nostra norme sulla privacy.

Cos'è un permesso di costruzione?

Ristrutturazione di case richiedono un permesso di costruzione
Non tutti i progetti di costruzione e ristrutturazione di case richiedono un permesso di costruzione.

Un permesso di costruzione è un'approvazione ufficiale rilasciata dall'agenzia governativa locale che consente a te o al tuo appaltatore di procedere con un progetto di costruzione o ristrutturazione della tua proprietà. Ha lo scopo di garantire che il progetto preveda di rispettare gli standard locali per l'uso del suolo, la zonizzazione e la costruzione. Questi standard hanno lo scopo di garantire la sicurezza dei proprietari e degli occupanti attuali e futuri e di fornire l'applicazione delle politiche di zonizzazione e uso del suolo.

I problemi specifici che il processo di autorizzazione edilizia può affrontare includono l'integrità strutturale del lavoro di inquadratura, la zonizzazione, i servizi igienico-sanitari, le linee dell'acqua e delle fognature, la protezione antincendio e il servizio elettrico.

Quando è necessaria una licenza edilizia?

Non tutti i progetti di costruzione e ristrutturazione di case richiedono un permesso di costruzione. Nella maggior parte dei casi, semplici riparazioni e sostituzioni possono essere eseguite da appaltatori professionisti o proprietari di case senza richiedere un permesso. Tuttavia, qualsiasi progetto che comporti aggiunte o modifiche importanti alla struttura della tua casa o ai suoi sistemi meccanici di solito richiede di richiedere un permesso appropriato dal dipartimento edile locale. Se stai assumendo un appaltatore per eseguire il lavoro, di solito si occuperà del processo di autorizzazione per te, tenendo conto dei costi del permesso alla sua offerta. Se svolgi il lavoro da solo, è tua responsabilità richiedere il permesso. Tieni presente che il tuo reparto edile potrebbe richiedere che alcuni tipi di lavoro vengano eseguiti solo da professionisti autorizzati. I lavori sulle linee del gas, ad esempio, possono essere vietati ai proprietari di case in alcune comunità.

I requisiti per i permessi variano ampiamente da regione a regione, tuttavia, e l'unico modo per sapere con certezza se è necessario un permesso è chiamare l'ufficio edile locale e descrivere il lavoro che si desidera svolgere. Alcune regioni potrebbero richiedere permessi per quasi ogni tipo di lavoro, anche per la costruzione di una recinzione paesaggistica. La decisione di richiedere o meno un permesso dipende spesso da una valutazione del rischio relativo che il lavoro rappresenta per i residenti attuali e futuri della casa.

Il processo di concessione edilizia

Se hai intenzione di svolgere il lavoro da solo, il processo per ottenere un permesso di costruzione di solito va qualcosa del genere:

  1. Contatta l'ufficio edile locale e descrivi il progetto che desideri realizzare. Se è necessario un permesso, ti verrà fornito un modulo di domanda che delinea i requisiti per richiedere un permesso di costruzione. Alcuni lavori potrebbero richiedere più permessi. Un importante progetto di ristrutturazione, ad esempio, potrebbe richiedere un permesso di carpenteria / costruzione, un permesso elettrico e un permesso idraulico.
  2. Preparare la domanda di autorizzazione, incluso qualsiasi materiale aggiuntivo possa essere richiesto. I progetti di costruzione possono richiedere disegni del lavoro che pianifichi.
  3. Invia la domanda di permesso di costruzione e paga le tasse richieste. L'ufficio licenze ti rilascerà un certificato di autorizzazione ufficiale.
  4. Quando inizi a lavorare, pubblica il certificato di licenza edilizia come richiesto. Ciò può significare fissare il permesso su una porta o una finestra vicino a dove viene svolto il lavoro.
  5. Nei punti designati durante il lavoro, chiamare l'ufficio di ispezione per organizzare la visita di un ispettore in cantiere e la verifica della qualità del lavoro. Se l'ispettore ordina modifiche al lavoro, completa queste modifiche e chiedi all'ispettore di tornare per rivedere il lavoro.
  6. Una volta che l'ispettore ha approvato il lavoro, non è più necessario visualizzare il certificato di autorizzazione.

Fatto divertente

Molti progetti richiedono due ispezioni: un'ispezione "approssimativa" in un punto prestabilito del flusso di lavoro, quindi un'ispezione finale una volta completato il lavoro.

Posso bypassare il permesso di costruzione?

Sfortunatamente è abbastanza comune per i proprietari di case completare progetti di miglioramento della casa senza richiedere un permesso, pagare la quota di iscrizione o far ispezionare e approvare il lavoro. E sebbene sia possibile che tali progetti possano essere completati con una buona qualità e per non causare mai problemi, non è buona pratica cercare di aggirare il processo di autorizzazione ufficiale. Alcuni possibili rischi includono:

  • Se e quando provi a vendere la tua casa, l'ispezione degli acquirenti potrebbe scoprire rimodellamenti o aggiunte che sono state fatte senza i permessi adeguati e che potrebbero non essere completamente conformi al codice. Questo può impedirti di vendere la casa e potrebbe richiedere di annullare il lavoro precedente e ricominciare da capo, questa volta con un permesso.
  • In caso di incendio, crollo strutturale o grave problema idraulico, se si scopre che l'incidente è il risultato di un lavoro svolto senza il beneficio del permesso o delle ispezioni, è possibile che la polizza di responsabilità e danni del proprietario della casa possa rifiutare di coprire il danno.
FacebookTwitterInstagramPinterestLinkedInGoogle+YoutubeRedditDribbbleBehanceGithubCodePenWhatsappEmail