Questo sito utilizza i cookie per l'analisi del traffico e per la personalizzazione degli annunci. Se prosegui la navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni visita la nostra norme sulla privacy.

Come pulire gli attrezzi da giardino?

Gli attrezzi da giardino dovrebbero essere puliti dopo ogni utilizzo per rimuovere lo sporco
Idealmente, gli attrezzi da giardino dovrebbero essere puliti dopo ogni utilizzo per rimuovere lo sporco.
Panoramica
  • Orario di lavoro: 60 min
  • Tempo totale: 60 minuti
  • Livello di abilità: intermedio

Ogni giardiniere con il pollice verde sa che avere gli strumenti adeguati nelle migliori condizioni contribuirà a creare un bellissimo giardino. Che si tratti di una pala per scavare buche per la semina, cesoie da potatura o fioriere prive di funghi, ogni strumento contribuisce al successo del giardiniere e alla sopravvivenza delle piante.

La pulizia degli attrezzi da giardinaggio aiuta a prevenire la formazione di ruggine, mantiene i bordi più affilati e rimuove il terreno e la linfa carichi di malattie. La pulizia di vasi e contenitori da giardino aiuta a prevenire la contaminazione incrociata da funghi, afidi e altri problemi che possono impedire alle piante di prosperare.

Quante volte pulire gli attrezzi da giardino

Idealmente, gli attrezzi da giardino dovrebbero essere puliti dopo ogni utilizzo per rimuovere lo sporco. È molto importante dare a ogni strumento un'accurata pulizia e ispezione alla fine della stagione di crescita prima di riporlo.

Se vengono utilizzati strumenti per potare o rimuovere una pianta malata, devono essere puliti immediatamente prima di essere utilizzati per aggirare una pianta sana. Tieni un secchio pieno di una parte di candeggina a base di cloro e nove parti di acqua nel giardino per disinfettare gli strumenti immergendoli nella soluzione e asciugandoli bene prima di usarli per lavorare sulla pianta successiva.

Di cosa avrai bisogno

Attrezzature / strumenti

  • Tubo da giardino
  • Spatola o raschietto di plastica
  • Spazzola metallica rigida o lana d'acciaio
  • Lima piatta da 25 cm
  • Cote
  • Vecchi panni
  • Secchio / i

Materiali

  • Candeggina
  • Aceto bianco distillato
  • Trementina, liquido più leggero o Goo Gone
  • Detersivo per piatti
  • Olio di lino (facoltativo)
  • Olio per macchine
  • WD-40
  • Olio vegetale
  • Sabbia

Istruzioni

  1. Lavare via il terreno

    Usa l'esplosione del tubo da giardino per rimuovere la terra. Raschiare via il fango bloccato con una spatola o un raschietto di plastica.

  2. Immergere in acqua saponosa

    Per aiutare a rimuovere lo sporco residuo, riempire un secchio con acqua calda e aggiungere circa mezzo cucchiaino di detersivo per piatti per litro d'acqua. Aggiungi ogni strumento dopo aver rimosso lo sporco pesante e lasciali in ammollo per 15-20 minuti.

  3. Risciacquare e asciugare gli strumenti

    Risciacquare ogni attrezzo con acqua fredda e asciugare con un panno in microfibra.

  4. Ispeziona e rimuovi la ruggine

    Controllare ogni strumento per qualsiasi segno di ruggine. Se è presente ruggine o vaiolatura, utilizzare una spazzola metallica rigida o lana d'acciaio per rimuovere le macchie di ruggine. Rivesti leggermente lo strumento con olio vegetale per aiutare ad allentare la ruggine mentre strofini.

  5. Rimuovi la linfa appiccicosa

    Se gli strumenti sembrano appiccicosi, potrebbe essere della linfa delle piante o dei residui di insetti. Immergi un vecchio panno in un po 'di trementina, liquido più leggero o Goo Gone. Pulire lo strumento prestando molta attenzione alle aree incernierate.

  6. Disinfetta gli strumenti

    Prima di riporre gli strumenti, dovrebbero essere disinfettati per uccidere batteri e funghi che possono causare problemi. Mescola una soluzione di due tazze di candeggina a base di cloro e un litro di acqua in un secchio. Immergi gli strumenti e lasciali in ammollo per 10 minuti. Risciacquare bene e asciugare completamente con un vecchio panno.

Suggerimenti per mantenere gli attrezzi da giardino in ottime condizioni

Quante volte pulire gli attrezzi da giardino
Quante volte pulire gli attrezzi da giardino.

Indipendentemente dal fatto che i tuoi strumenti siano nuovi o preferiti, un po 'di manutenzione e cura oltre alla pulizia possono aiutarli a funzionare meglio e durare per molti anni.

  • Conservare correttamente gli strumenti

    La maggior parte delle faccende di giardinaggio sono stagionali, ma anche se sai che il giorno successivo utilizzerai la pala o la cazzuola o le cesoie, non lasciarle fuori in giardino. Dopo la pulizia, riportali nella tua area di stoccaggio in modo che rimangano asciutti e, si spera, privi di ruggine.

    Per mantenere piccole cazzuole e utensili manuali privi di ruggine e facili da trovare, riempire un grande vaso di fiori o un secchio con sabbia e aggiungere una tazza di olio vegetale. Mescolare bene e quindi inserire le estremità metalliche degli strumenti nella sabbia oliata.

    Se possibile, appendi strumenti più grandi a ganci o pannelli forati per evitare la deformazione delle maniglie e per mantenere i componenti metallici sollevati dal pavimento e asciutti.

  • Prenditi cura dei manici in legno

    Se i tuoi strumenti hanno manici in legno, il legno inizierà ad asciugarsi, dividere e staccarsi dal componente metallico. Una o due volte all'anno, carteggiare i manici con carta vetrata a grana media per rimuovere le macchie ruvide e strofinarli con olio di lino. L'olio aggiunge una barriera protettiva per aiutare a respingere l'acqua.

    La maggior parte delle maniglie in legno può essere sostituita rimuovendo il componente metallico e installando una nuova maniglia.

  • Componenti in movimento olio

    Qualsiasi strumento con un componente in movimento come cesoie, cesoie o potatori ha bisogno di olio per mantenere le parti in movimento senza intoppi. Questo può essere fatto mettendo una o due gocce di olio per macchine sulle parti incernierate.

    È anche utile smontare questi strumenti una volta all'anno e strofinare tutti i componenti (viti e bulloni) con olio per macchine. Questo aiuta a rimuovere eventuali depositi di ruggine e minerali difficili da vedere.

  • Affila lame e bordi

    Ogni attrezzo da giardinaggio con un tagliente - pale, zappe, cesoie, potatori - dovrà essere affilato di tanto in tanto. Lame e bordi grandi possono essere affilati con una lima piatta da 25 cm e bordi più piccoli e più fini possono essere affilati con una pietra per affilare.

    Inizia pulendo le lame con WD-40. Lima i bordi con un angolo da 20 a 45 gradi seguendo lo smusso originale. Termina strofinando con un panno morbido per rimuovere eventuali trucioli di metallo.

FacebookTwitterInstagramPinterestLinkedInGoogle+YoutubeRedditDribbbleBehanceGithubCodePenWhatsappEmail